Choo-Na tra i progetti Lipu di sensibilizzazione ambientale

Di fronte all’aumento dei fenomeni legati al degrado ambientale sempre più progetti vengono adoperati per tutelare la biodiversità e la natura.

In linea con questo pensiero, tra il 2015 e il 2016 il Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker decise di creare il Corpo Europeo di Solidarietà, cioè un progetto che comprende i Paesi dell’Unione Europea e alcuni altri (Macedonia, Turchia…) in cui giovani tra i 18 e i 30 anni partecipano a iniziative solidali di volontariato che concernono varie tematiche come l’inclusione sociale, aiuto alle comunità in difficoltà e la natura, in cui rientra a sua volta la salvaguardia dell’ambiente e della fauna. In questo campo sono attivi progetti Life che si occupano della protezione della vita degli ecosistemi naturali.

La Lipu, ovvero la Lega Italiana Protezione Uccelli, storica associazione ambientalista italiana, si occupa del progetto Choo-Na, ovvero Choose Nature, volto alla tutela della natura e in particolar modo degli uccelli, alcuni dei quali protetti dalla legge: la cicogna bianca in Lombardia, Sicilia e Calabria; il fratino in Sicilia, Puglia, Lazio, Toscana e Veneto; l’albanella minore in Lazio e Puglia; il grillaio in Basilicata e Puglia e altre specie, tutte a rischio a causa delle attività antropiche. Per il progetto sono stati reclutati 310 giovani in tutta Italia per un periodo che va da aprile 2018 fino a luglio 2019 e che deve comprendere almeno 42 giornate di attività. I volontari si suddividono in gruppi, ognuno seguito da un coordinatore: il gruppo di comunicazione il cui compito è occuparsi di tutto il materiale che verrà poi diffuso sui vari portali; 3 gruppi di intervento anti-inquinanti a cui si insegna come gestire situazioni di pericolo e il recupero di animali in difficoltà; gruppi di monitoraggio che si occupano di tenere sotto controllo la specie in questione. I compiti comuni a tutti i gruppi sono attività sul campo, formazione online e comunicazione.

La Lipu organizza varie attività, tra cui gite, coniugando un’ulteriore formazione al piacere, aperta anche a chi non fa parte dell’associazione (disponibilità posti permettendo); una uscita di questo tipo è stata fatta a giugno a Rivolta Mantovana dove si è svolta una gita in barca in un’oasi in cui è stato possibile vedere alcune specie di uccelli nel loro habitat (falco di palude, airone rosso, il cannareccione, forapaglie comune…).

Oltre a ciò, per sensibilizzare e divulgare una maggior conoscenza sul rispetto per l’ambiente e la sua biodiversità, la Lipu tiene vari eventi: uno è per esempio il Cicogna Day tenutosi a giugno a Cerro al Lambro, a cui hanno partecipato il Sindaco del luogo e alcuni assessori. Qui i volontari Choo-Na hanno esposto al pubblico il progetto di cui fanno parte raccontando la propria esperienza sul campo riguardo il monitoraggio dei vari nidi e conducendo in loco le persone.

Puliamo il mondo e Tuttiinnatura sono eventi in programma che si terranno in zone verdi e coinvolgeranno, tramite varie attività, bambini, famiglie e tutti coloro che vorranno partecipare.

Ci sarà anche per un periodo di alcuni mesi un ampio ciclo di conferenze aperte a tutti che si svolgeranno in varie zone di Milano su svariate tematiche a carattere naturalistico: la natura italiana e quella di altri Paesi, lo studio della biodiversità, la cultura paesaggistica, l’approfondimento di una determinata specie…

Sono dunque moltissime le iniziative intraprese per coinvolgere un target sempre più ampio di pubblico; lo scopo è sensibilizzare e rendere le persone consapevoli le persone sulla bellezza della natura e della biodiversità che ci circonda, da considerare come un patrimonio da rispettare e con cui condividere la nostra casa, il nostro oikos.

Giulia Bertaglia

 

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *