Campagna anti-mozziconi a Pietra Ligure

di Albina Ambrogio

A Pietra Ligure si da voce alla spiaggia contro l’abbandono dei mozziconi. Grazie all’installazione di “balloons” , le nuvolette di testo dei fumetti, si invitano i bagnanti ad utilizzare i posacenere tascabili e riutilizzabili, distribuiti gratuitamente.

mozziconi

Il progetto SMILE (Strategies for Marine Litter and Environmental prevention of Sea pollution in coastal areas), che vede tra i promotori la Regione Liguria, Liguria Ricerche, Legambiente Liguria, Arpal, Olpa e il Comune di Pietra Ligure, continua la sua mission nell’individuare strategie efficaci contro l’abbandono dei rifiuti nelle aree marine.  Recentemente sono stati posizionati, presso le spiagge libere attrezzate del Comune di Pietra Ligure, alcune “installazioni-fumetti” che riportano messaggi (in italiano e inglese) per sensibilizzare i turisti a non gettare i mozziconi di sigaretta a terra. È la spiaggia stessa che parla e che invita i bagnanti a rispettarla: perché, anche se spesso non ci si rende conto, anche i mozziconi sono rifiuti! E allora perché, dopo aver trascorso una bella giornata al mare, non conferirli correttamente invece di gettarli a terra? Proprio per facilitare i turisti a non disperdere tra la sabbia i loro mozziconi, le installazioni sono state dotate di portacenere riutilizzabili, che si possono liberamente prendere e tenere con sé: sono leggeri e maneggevoli, e possono essere riutilizzati tantissime volte, essere tenuti in tasca o in borsa.

MozziconiPerché un’iniziativa centrata sui mozziconi di sigaretta? «Mozziconi e filtri di sigaretta sono al primo posto dei rifiuti trovati in spiaggia, così come dimostrano i dati dei monitoraggi effettuati sul nostro litorale da parte di Arpal nell’ambito del progetto Smile – ci spiega Paolo Fontana, consigliere con delega all’Ambiente del Comune di Pietra Ligure –. Le installazioni presso le spiagge libere attrezzate dimostrano il nostro continuo impegno nella lotta contro gli abbandoni dei rifiuti e sono il frutto dell’ottima sinergia che si è creata tra tutti i partner del progetto. Siamo certi che saranno molto utili e che si riveleranno un valido strumento per contrastare il littering e dare un contributo importante alla salvaguardia delle nostre coste».  Il messaggio è chiaro: turisti, basta mozziconi a terra! Per maggior informazioni e seguire gli sviluppi del progetto è possibile consultare il sito www.life-smile.eu oppure inviando una richiesta all’indirizzo lifesmile@regione.liguria.it

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>