“For Beautiful City. Clean after Your dog”: una campagna senza clichè per Belgrado



di Valeria Rocca

Belgrado fa parlare di sé. Non tanto per le sue bellezze architettoniche, ma per un’audace e discussa campagna di comunicazione “For beautiful city. Clean after your dog”, realizzata da McCann Erikson Serbia, in collaborazione con Alma Quattro, per la diffusione in rete. Proprio l’amministrazione comunale della capitale serba ha voluto e finanziato questa campagna per promuovere e sviluppare la sensibilizzazione ambientale tra i cittadini di Belgrado, soprattutto fra quelli che hanno un amico a 4 zampe.

Il messaggio che il team di McCann Erickson vuole far emergere è semplice e chiaro, “Aiuta a rendere più bella la tua città, ricordati di raccogliere i bisogni del tuo amico peloso”, ma ciò che ha fatto discutere sono le immagini utilizzate per realizzare la campagna.

La scelta di McCann Erickson è quella di attirare l’attenzione con scatti insoliti e maliziosi, lontani dai soliti clichè tradizionali. Così i cittadini di Belgrado, da un paio di mesi, possono ammirare, sui cartelloni sparsi per la città irriverenti foto che mostrano, in primo piano, il lato b di alcune modelle, e di un modello, intenti a raccogliere i bisogni dei loro cani.

Insomma una scelta, sicuramente fuori dagli schemi, che fa discutere: insorgono le femministe, scettici gli addetti ai lavori, l’idea è già stata vista, e forse è anche un po’ banale, ma il successo sul web è enorme. Da Facebook, a Twitter le immagini della campagna impazzano e i commenti degli utenti, in rete, sono entusiasti e divertenti.

Se siete curiosi, potete dare un’occhiata qui.

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Anonymous ha detto:

    Gran bella campagna, il latto b(ello) delle merde dei cani!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *