REVET Toscana e Tetra Pak ci mettono il cuore

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Anonymous ha detto:

    Sarebbe interessante capire quali sono gli impianti che si sobbarcano questi costi aggiuntivi per rendere riciclabile un materiale che di fatto non lo è.
    A meno che sia stata la stessa Tetrapack ad acquistare il moderno impianto.

  2. Redazione ha detto:

    L’impianto che ritira i cartoni per bevande derivanti dalla selezione della raccolta multimateriale effettuata presso Revet, e’ Cartiera Lucchese Spa di Borgo a Mozzano (LU).
    Sul sito http://www.lucartgroup.com e’ possibile trovare tutte le info su questo progetto del gruppo industriale Lucart denominato EcoNatural e GrazieNatural.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.