File in formato verde

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna risposta

  1. Marco F. ha detto:

    questo software, diffuso dapprima solo per la piattaforma Mac ed ora presente anche in una versione per Windows, ha il pregio, sicuramente sostenibile, di essere totally free

    veramente quel software è stato copiato da un altro gratuito che già esisteva, violandone, almeno inizialmente, la licenza d'uso. Inoltre, tutta la campagna SaveAsWWF ha creato problemi con i partner ad altre sezioni del WWF. Infine, l'altro e più serio motivo d'imbarazzo per il formato .WWF è il mancato supporto (da parte dei suoi promotori, non in pratica) del sistema operativo più sostenibile di tutti, dal punto di vista ambientale, e l'accorgersi dei formati solo nel modo meno efficace possibile per l'ambiente.

    Mentre una campagna di informazione seria sui danni ecologici molto maggiori dello spreco di carta causati da altri formati di file avrebbe avuto molto più senso dell'”inventare” un formato inutile e del gestirlo come hanno fatto. Tutto questo è documentato nei vari articoli che ho già scritto sulla campagna SaveAsWWF. Io direi che prima quel formato cade nel dimenticatoio e meglio è per l'immagine del WWF. E che prima si inizia a parlare seriamente dei danni ambientali causati dai formati di file proprietari meglio è per l'ambiente.

    Cordiali saluti,
    Marco F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.