Ecopolis: ripensare in chiave sostenibile le aree metropolitane del futuro

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna risposta

  1. Anonymous ha detto:

    Evento interessante soprattutto per il tema trattato, molto spesso tali problematiche si scontrano inevitabilmente con la burocrazia politica che impedisce la realizzazione di tanti piccoli interventi, che migliorerebbero in maniera istantanea la qualità della vita di molti cittadini che lavorano o vivono nelle aree urbane, per realizzarne uno solamente ma di impatto mediatico molto forte che sarà un beneficio, forse, dopo molti anni. Personalmente credo sia molto importante “bilanciare” questa fase dove l’ambiente e l’ecologia sono in primissimo piano, finalmente, con la “praticità” della vità quotidiana dei cittadini al fine di avere risultati concreti e immediati che migliorino appunto la vita dei suddetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.