Ecco i nuovi premiati della seconda edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Anonymous ha detto:

    Complimenti comunque a tutti, anche ai ragazzi di Gallipoli!!!

  2. Anonymous ha detto:

    Saremmo curiosi di sapere quale scuola avevate scelto per rappresentare l'Italia e che tipo di lavoro aveva svolto.. così, per curiosità!

  3. Anonymous ha detto:

    il progetto dei ragazzi di Gallipoli Piu.m@re era davvero interessante e valido, e difendeva il mare dall abbandono di rifiuti e dando voce a quell ecosistema purtroppo silenzioso. complimenti !

  4. Silvia Musso ha detto:

    Il compito del Comitato per selezionare i candidati è stato arduo visto il numero e la qualità di tutte le oltre 580 azioni realizzate.
    Alla fine le azioni italiane proposte dal Comitato sono state:
    Pubbliche amministrazioni: Comune di Gallipoli (Puglia) con “Più M@re”
    Associazioni: Apeiron (Sicilia) con “Bagheria non rifiuta”
    Imprese: Rabite (Basilicata) con “Adotta una fontana”
    Scuola: IPS CAbrini di Taranto (Puglia)con “Noi giovani del futuro”
    Altro: Cauto (Lombardia)con “Il pane che unisce”
    Per conoscere maggiori dettagli sulle azioni: http://www.menorifiuti.org
    Complimenti a tutti!
    è tempo ora di pensare alla prossima edizione 2011!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.