Let’s Clean Up Europe 2018: si apre il photo contest!

Negli ultimi mesi migliaia di persone hanno partecipato all’evento Let’s Clean Up Europe, edizione 2018, che vede azioni di clean-up svolgersi lungo tutto il periodo primaverile.

Attraverso la campagna, centinaia di suggestive foto ispirate alle azioni di pulizia sono state scattate dai partecipanti in tutte le nazioni europee coinvolte e sono poi state condivise sui social, incarnando un impegno incessante contro il littering e raggiungendo un ampio pubblico sensibilizzando alla prevenzione dei rifiuti.

Per rafforzare ulteriormente il messaggio della sensibilizzazione anti-littering, AICA (Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale) ha lanciato il Facebook Photo Contest, che cerca di ampliare la campagna aumentando il livello di attenzione pubblico e il prendersi cura dell’ambiente.

Ecco le scadenza per quanto riguarda il contest:

  • Dal 1 al 31 Luglio 2018: invio foto

I partecipanti possono inviare la foto della propria azione (una per azione!) attraverso messaggio privato alla pagina Facebook di Let’s Clean Up Europe – Official (via Facebook Messenger) corredata dalle seguenti informazioni: nome dell’azione, nome dell’action developer e luogo di implementazione.

  • Dal 1 al 31 Agosto 2018: votazione

Tutte le foto inviate verranno pubblicate su Facebook in un album chiamato “#LCUE2018 Photo Contest”, che le persone potranno votare mettendo il proprio “Like”. La foto che raccoglierà più “Mi Piace” sarà la foto vincitrice.

Prima di inviare la foto è importante sapere:

  • Di essere proprietari della foto e di avere il consenso delle persone ritratte nella stessa!
  • Inviando la foto, acconsentirete che questa venga condivisa sulla pagina Facebook della campagna e suoi materiali comunicativi di LCUE e SERR.

Il vincitore del contest riceverà in omaggio un gadget legato alla campagna e verrà intervistato da Envi.info.

Ora ricordate di inviare la vostra foto (gareggiano tutti i paesi europei che hanno partecipato alla campagna) e non dimenticate di votare!

 

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *