Corepla è alla ricerca di una buona idea per la plastica

La plastica non va gettata nell’ambiente ma inserita nelle procedure di raccolta. Ad oggi, in Italia, Corepla (Consorzio per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica) riesce a riciclare tonnellate e tonnellate di plastica, ma si può e si deve fare di più.

Per questo Corepla ha lanciato la Call for Ideas “Alla ricerca della plastica perduta”, avviando un rapporto con la ricerca universitaria e con gli enti di ricerca pubblici, con le aziende, le startup e chiunque pensi di avere buone idee.

È possibile sottoporre le proprie idee sulla piattaforma dedicata. Un comitato tecnico scientifico li valuterà e farà delle scelte. L’obiettivo è quello di realizzarli concretamente, con finanziamenti diretti, con un’attività di crowfunding curata e sostenuta da Corepla, o stabilendo incontri diretti fra idee e aziende.
Corepla garantisce che siano rispettati i diritti di proprietà intellettuale e i dati sensibili di chi sottopone le idee. Qui trovate il testo completo del regolamento.

Corepla, che fa da catalizzatore di idee, in questa Call ha il ruolo di ‘mediatore mediatico’. Nel video è spiegato qualcosa in più…

 

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *