Energia: l’ #ItaliainClasseA è in tour!

Prosegue “Italia in classe A”, la campagna di informazione di ENEA, partita nel 2016, sull’uso più consapevole dell’energia e sull’efficienza energetica. L’edizione di quest’anno reca una grande novità: ha preso il via oggi da Bolzano “Efficienza energetica on the road” che, in 10 tappe, coinvolgerà un bacino potenziale di oltre 4 milioni di persone lungo l’intero stivale e che potrà essere seguito da chiunque grazie alla campagna social #italiainClasseA che si articolerà attraverso facebook, twitter (e live twitting), instagram, Linkedin e Youtube.

Efficienza energetica

L’obiettivo è far conoscere in diretta e “dal vivo” a cittadini, imprese e PA i benefici e le tante opportunità dell’efficienza energetica.

“L’iniziativa – ha dichiarato il Prof. Federico Testa, Presidente dell’ENEA –  vuol contribuire alla diffusione di best practice per ridurre i consumi, essere più ecofriendly e competitivi, risparmiare sulle bollette e alimentare una filiera che è importante per il nostro Paese”.

I numeri del settore – diffusi dall’ENEA – sono chiari: nel solo 2016 sono stati registrati 3,3 miliardi di Euro di investimenti legati agli ecobonus, oltre 15mila diagnosi energetiche di aziende e una crescita del 300% delle richieste di incentivi sul “Conto Termico” per interventi di efficienza della PA locale.

Ogni tappa vedrà la realizzazione di appuntamenti fissi: uno sportello informativo, un seminario per le PA, un tavolo di confronto per le realtà produttive locali, ma non solo. Per i più giovani, ovverosia per gli studenti delle scuole che prenderanno parte all’iniziativa, vi sarà uno spettacolo da non perdere scritto e realizzato da un volto noto, Diego Parassole, che, oltre ad essere un comico e cabarettista noto al pubblico, è anche uno scrittore e formatore specializzato sui temi della sostenibilità e coinvolgerà i giovani facendo “scoprire” loro che la generazione alla quale appartengono è proprio efficiente.

Un altro appuntamento imperdibile rivolto alla cittadinanza vedrà il binomio arte ed energia prender vita, di volta in volta, in luoghi d’arte della città ospitante grazie al Prof. Claudio Strinati, famoso storico e critico d’arte, e l’Arch. Antonio Disi ricercatore dell’ENEA.

Curiosi di sapere quali saranno le 10 città interessate? Le prime 9 già sono state preannunciate: Bolzano (12 ottobre), Torino (26 ottobre), Ferrara (13 novembre), Ascoli Piceno (23 novembre), Viterbo (14 dicembre), Matera (11 gennaio 2018), Napoli (30 gennaio), Bari (8 febbraio) e Palermo (22 febbraio). L’ultima? È un segreto che verrà svelato a chi seguirà il roadshow sul sito e sui social.

Letizia Palmisano

 

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *