Sanremo, la comunicazione ambientale viaggia in bicicletta!

Sanremo, città dei fiori, del Casinò e…delle biciclette. É proprio la due ruote la modalità smart scelta dalla Coperativa E.R.I.C.A. di Alba per la nuova campagna di comunicazione promossa nella nota località della riviera ligure durante le settimane estive, quando il flusso turistico tocca il suo apice di presenze.

sanremo-fiori

Per fare un fiore ci vuole tutto

L’innovativo progetto di animazione territoriale, realizzato in collaborazione con il Comune di Sanremo e Amaie Energia e Servizi S.r.l. (società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Sanremo), prevede da parte degli ecoinformatori un massiccio utilizzo di biciclette, mezzo di trasporto ecologico ma soprattutto strumento di comunicazione concreto per il tessuto urbano.

Dopo l’evento di presentazione dello scorso 21 luglio ai Bagni Morgana, le azioni previste dalla campagna sono già entrate nel vivo e proseguiranno fino alla prima settimana di settembre. In questo periodo gli ecoinformatori svolgeranno attività di presidio su tutto il territorio comunale sanremese, monitoraggio dei conferimenti (prettamente a scopo educativo-informativo, con gli operatori che forniranno agli utenti indicazioni utili e consigli per effettuare una corretta raccolta differenziata) e punti informativi fissi e mobili.

sanremo-amaie

Gli operatori saranno immediatamente riconoscibili grazie ad un abbigliamento (t-shirt e cappellino) che richiamerà la grafica della campagna di comunicazione “Per fare un fiore, ci vuole tutto”, promossa lo scorso inverno durante l’avvio della raccolta porta a porta.

Oltre all’animazione territoriale, la campagna prevede anche iniziative sui canali social, in particolare Facebook e Twitter, che seguiranno quotidianamente le attività “sul campo” degli eco-informatori, e la consegna di pieghevoli e volantini volti a chiarire eventuali dubbi sulla raccolta differenziata.

Giuseppe Totaro

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *