Al via il Concorso “ Sostenibilità urbana: il piacere di fare geografia ”

Siete insegnanti di geografia (e non solo) e volete approfondire la vostra materia arricchendo il bagaglio culturale dei vostri studenti attraverso un approccio multidisciplinare? Ecco il progetto che fa per voi! Dalla collaborazione tra l’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, Slow Food Veneto e la Sezione di Geografia del Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità dell’Università di Padova è nato il concorso “Sostenibilità urbana. Il piacere di fare geografia”.

 

Attraverso questo progetto vi invitiamo a rendere i vostri studenti protagonisti di un percorso formativo che li porterà a sviluppare uno spirito critico e un interesse autentico per l’ambiente e il territorio in cui vivono. Il punto di partenza sarà la città che, anche se può risultare quasi paradossale, rappresenta oggi un luogo privilegiato per sperimentare nuove dimensioni di sostenibilità individuale e sociale.
Il progetto si propone di stimolare una didattica che porti le classi a confrontarsi direttamente con la realtà attraverso azioni originali ed efficaci ideate dagli stessi studenti e rivolte a conoscere, valutare e migliorare la sostenibilità del proprio territorio.

slow-food-veneto

Destinatari

La proposta è rivolta alle classi delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, della regione Veneto. Ogni classe concorrerà e verrà valutata singolarmente all’interno della categoria di riferimento (sezioni della scuola dell’infanzia, classi della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado)

Modalità

Il concorso prevede che ogni classe partecipante approfondisca il concetto di sostenibilità urbana attraverso l’analisi di almeno uno dei quattro ambiti proposti: mobilità, aree verdi, rifiuti, alimentazione.
Il suggerimento è quello di servirsi di diverse “lenti” o “indicatori” per ispirare le proprie ricerche, per guidare le discussioni che nasceranno in classe e per sostenere le azioni che la classe eventualmente deciderà di realizzare per fare sintesi del proprio percorso formativo-didattico.

Mobilità

Pedibus (presenza, numero di partecipanti su numero totale, …)

Piste ciclabili (presenza, quantità, qualità, …)

Aree pedonali (presenza, quantità, qualità, …)

Trasporto urbano (tipologia, capillarità, frequenza, prezzi, servizi, …)

Aree Verdi

Giardino scolastico (dimensioni, aree attrezzate, fondo, …)

Presenza del verde pubblico (distribuzione spaziale, orari d’apertura, …)

Qualità del verde pubblico (aree attrezzate, bagni, bar, biodiversità, segnaletica, …)

Attività all’aperto (percorsi vita, orienteering, …)

Rifiuti

Raccolta differenziata (presenza, organizzazione, volumi, …)

Trattamento e smistamento (presenza, organizzazione, volumi, …)

Mercatino/negozi dell’usato (presenza, frequenza, tipologia, …)

Riuso (presenza, contesto, …)

Alimentazione

Mensa e/o merenda scolastica (stagionalità, qualità, recupero degli sprechi)

Presenza di orti (scolastici, sociali, comunali, …)

Ristorazione con prodotti locali e stagionali

Aree di produzione locale

 

La modalità d’indagine è lasciata volutamente libera per stimolare la creatività di ciascuna classe: si potranno prevedere ricerche su archivi digitali e non, interviste a testimoni privilegiati, uscite didattiche, attività di gruppo, presentazioni in pubblico, pubblicazioni. Ciascuna classe potrà scegliere autonomamente le forme espressive e artistiche preferite con le quali raccontare il lavoro svolto: testi, immagini, file audio e video e manufatti.

Affrettatevi a programmare il vostro lavoro: il termine ultimo per inviare gli elaborati sarà il 31 maggio 2017!

geografia

Premiazioni

Per ciascuno degli ordini scolastici saranno nominati tre vincitori, resi noti a settembre 2017.
Alla classe 1° classificata verrà offerta un’uscita didattica sostenibile sul territorio veneto, ideata e progettata in collaborazione con un team di esperti dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) e di Slow Food Veneto. La 2° classificata parteciperà a una visita guidata e relativo percorso didattico personalizzato per la classe presso il Museo di Geografia dell’Università di Padova, mentre la 3° classificata potrà scegliere uno dei corsi di formazione tra quelli che verranno proposti nell’a.s. 2017/2018 dall’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) a tutti gli insegnanti coinvolti nel progetto.

Tutti i lavori meritevoli saranno pubblicati sul sito web della Sezione veneta dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia. Alle classi che presenteranno i migliori materiali potrà essere offerta l’opportunità di pubblicare il proprio lavoro sulla rivista nazionale Ambiente, Società e Territorio dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia.

 

500px Photo ID: 147526883 - sharpness is off... :(

500px Photo ID: 147526883 – sharpness is off… :(

Iscrizioni e contatti

Per iscriversi e conoscere la modalità di partecipazione si può fare riferimento al sito del Concorso o contattare l’AIIG Sezione Veneto via e-mail al seguente indirizzo: aiig.veneto@gmail.com.

Se la vostra scuola non ha sede nella regione Veneto…

Potete comunque approfondire le tematiche in oggetto consultando la Progettoteca, a disposizione delle insegnanti delle classi iscritte al concorso e non. Si tratta di una raccolta organizzata di contatti e risorse dove poter trovare spunti, materiali e suggerimenti per arricchire la discussione e il progetto della propria classe (articoli di giornale, progetti didattici, riferimenti bibliografici, filmografia). La Progettoteca è essa stessa un progetto e in quanto tale si arricchirà delle segnalazioni di ciascun insegnante e dei materiali delle classi che vorranno contribuire.

 

 

Redazione

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>