DUE PROGETTI ITALIANI PREMIATI PER LA SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI 2012

La Redazione

Nella Giornata mondiale dell’Ambiente la giuria europea della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti  ha annunciato i vincitori dell’edizione 2012, che si è svolta dal 17 al 25 novembre scorsi. Tra le 10793 azioni proposte dai 27 paesi aderenti sono stati selezionati sei progetti tra cui ben due azioni italiane: “Di meno in meglio”, azione realizzata dal Covar14, consorzio di gestione dei rifiuti dei comuni della provincia sud di Torino, che si è aggiudicata il primo premio tra le pubbliche amministrazioni e “R2R – Reuse to Reload”, azione realizzata dalla Augustea Holding, azienda napoletana che ha vinto nella sezione dedicata alle imprese.
“Avere un riconoscimento del genere a livello europeo, appena pochi mesi dopo il Premio Italiano, è motivo di grande orgoglio per chi lavora duramente ogni giorno nel nostro Consorzio – afferma il Presidente del Covar 14 Leonardo Di Crescenzo-. Il progetto della rete degli Eco-Ristoranti è stato appena avviato e ben 34 locali hanno aderito al nostro invito. Anche le altre iniziative sono state un successo, per cui non possiamo che augurarci di continuare sulla strada intrapresa, consapevoli che è quella giusta per trasmettere ai cittadini in modo efficace i concetti della sostenibilità ambientale”.
“L’ Augustea è un’antica compagnia di navigazione e il  “respect to the seas” è parte integrante della nostra filosofia di lavoro”, afferma il presidente dell’Augustea Holding, dr. Lucio Zagari. “Siamo felici di esserci impegnati a trasferire questa attenzione verso l’ambiente alle persone che lavorano con noi  e intorno a noi. Ci sentiamo grati e orgogliosi del vostro riconoscimento”.
Dopo aver quindi realizzato il record di iniziative, ben 5261, per l’Italia la Serr 2012 continua ad essere fonte di soddisfazione. Le due azioni italiane vincitrici sono infatti particolarmente interessanti e replicabili in altri contesti: “Di Meno in Meglio” del Covar14 ha visto la realizzazione di una campagna di sensibilizzazione condotta nei comuni consortili con tour guidati nei supermercati e l’avvio di una cooperazione con i ristoranti locali che hanno dato vita ad una rete di ben 34 Eco-Ristoranti. L’azione di Augustea è stata invece condotta tra i dipendenti, le loro famiglie e i contatti professionali, che sono stati incoraggiati alla riduzione dei rifiuti, ad esempio rimpiazzando le tazze usa e getta con bicchieri multiuso personalizzati, lo scambio di libri e l’utilizzo di prodotti senza imballaggi. Da segnalare anche il secondo posto dell’associazione RaccattaRaee nella categoria associazioni-ong.

I vincitori delle altre categorie sono stati la Regione Vallonia del Belgio, con un progetto che ha riguardato il riutilizzo di abiti usati; i francesi del Collège Jules Grévy con un azione di prevenzione dei rifiuti nel settore alimentare; il parco zoologico di Barcellona e la Scuola di Musica di Oviedo, che ha ricevuto il premio speciale della giuria per l’eccezionale creatività mostrata dagli studenti nella creazione di strumenti musicali con materiali di scarto.
La prossima edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti si terrà dal 16 al 24 novembre 2013. Per maggiori informazioni: www.menorifiuti.org; serr@assaica.org.

Condividi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *